';

Riapre il bando Brevetti+

Dalle ore 12 del 21 ottobre 2020 le PMI, le startup innovative e gli Spin-off universitari possono presentare domanda per accedere agli incentivi previsti dal bando Brevetti+.

La misura agevolativa consiste in un contributo a fondo perduto pari all’80% delle spese ammissibili, sostenute per acquistare i servizi specialistici funzionali alla valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato. Il contributo, concesso nel limite massimo di 140 mila euro, sale al 100% e copre l’intero ammontare dei costi per gli spin-off e le iniziative realizzate nelle regioni del Sud Italia.

Si ricorda che le domande vanno presentate esclusivamente online, tramite la procedura informatica disponibile sul sito di Invitalia, e sono ammesse in base all’ordine cronologico di arrivo, fino ad esaurimento fondi.

Il bando può contare su un plafond di 25 milioni di euro.

Per gli approfondimenti, si rinvia alla lettura della scheda di sintesi allegata.

Consiglia
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Condividi