';

Imprese e Università più vicine grazie al digitale

Presentato, il 20 maggio, l’accordo siglato tra CNA e le università telematiche Pegaso e Mercatorum, che consente a CNA di diventare un Centro qualificato universitario.

Si conferma, così, il ruolo strategico della formazione per le azioni di rappresentanza della CNA, che si propone di divenire attore proattivo nell’offerta formativa di Pegaso e di Mercatorum.

Con l’attivazione di questo partenariato CNA mette in pratica il connubio conoscenza-digitalizzazione, ed entra a pieno titolo nella trasformazione digitale, attraverso Pegaso e Mercatorum, che operano tramite processi di digitalizzazione.

La convenzione, oltre a rientrare nel piano strategico di CNA sul tema dell’investimento nelle competenze, allarga la gamma dei servizi offerti e rafforza la community CNA: l’intesa è aperta, infatti, a imprenditrici e imprenditori che vogliono iniziare o concludere il ciclo di studi universitari.

Gli associati CNA possono, infatti, accedere ai corsi di laurea offerti da Pegaso e da Mercatorum, vedendosi riconosciuti i crediti formativi per attività e corsi già svolti dalla CNA. Altro aspetto fondamentale è la coprogettazione dei percorsi formativi, che può ricomprendere anche gli ambiti Impresa 4.0 e start-up.

“Il salto che si sta compiendo – ha sottolineato Paola Sansoni, vicepresidente CNA– è quello di elevare il livello della formazione, imprescindibile per accrescere la competitività dei nostri imprenditori e per sostenere l’avvicinamento dei giovani all’attività di impresa”.

Consiglia
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Condividi