';

Al via le domande per la valorizzazione dei brevetti

A partire dalle 12 di domani, 28 settembre, possono essere presentate le domande per la concessione di agevolazioni alle imprese per la valorizzazione economica dei brevetti.

Il bando prevede la concessione di un contributo in conto capitale, fino ad un massimo di 140mila euro, volto a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle Pmi attraverso l’acquisto di servizi specialistici quali industrializzazione e ingegnerizzazione, organizzazione e sviluppo, nonché trasferimento tecnologico, così da favorire la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionali e internazionali.

Le risorse della misura messe a disposizione ammontano a 23 milioni di euro e le domande vanno presentate esclusivamente tramite le procedure informatiche gestite da Invitalia, soggetto gestore della misura, e possono essere presentate fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Per garantire il miglior supporto alle imprese, nelle scorse settimane CNA ha organizzato un seminario di approfondimento, in collaborazione con il ministero dello Sviluppo economico – direzione generale per la tutela della proprietà industriale – ufficio italiano brevetti e marchi, rivolto ai colleghi delle strutture territoriali della CNA, che sono quindi a disposizione delle imprese interessate.

Consiglia
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Condividi